Informazioni su acquisti nella Repubblica di San Marino

Le note presenti in questo documento sono molto importanti per chi intende acquistare merce dall' INGROSSO LIVIDINI BLT SRL e sia in possesso di partita IVA.
 
ACQUISTI IN ESENZIONE DI IVA DA SAN MARINO
 
VANTAGGI PER L' ACQUIRENTE
 
L' operatore economico che decida di acquistare in ESENZIONE DI IVA dalla Repubblica di San Marino non è mai obbligato ad anticipare iva al fornitore.
 
Normalmente infatti un acquisto effettuato presso un fornitore italiano implica il pagamento del costo netto della merce più l' iva del 22% che verrà poi recuperata nella successiva vendita.
 
Esempio:
 
Acquisto 100 + IVA 22% quindi pago al fornitore italiano 121 di cui 22 sono iva
 
Vendo a 150 + IVA 22% quindi incasso dal cliente 183,00 di cui 33 sono iva
 
Alla fine del trimestre fiscale (o alla fine del mese per chi versa l' iva mensilmente), lo stato italiano chiederà il versamento di 11 ( iva dovuta 33 meno iva anticipata 22).
 
Acquistando in esenzione d' IVA pagherete solo il costo della merce senza aggiunta di iva od eventuali tasse. Verserete solo successivamente a vendita avvenuta, quanto dovuto allo stato italiano. ATTENZIONE!!! NON ANTICIPERETE MAI IVA E LA VERSERETE ALLO STATO ITALIANO SOLO QUANDO LA INCASSERETE DAL CLIENTE AL MOMENTO DELLA VENDITA.
 
Esempio:
 
Acquisto 100 quindi pago al fornitore sammarinese 100
 
Vendo a 150 + IVA 22% quindi incasso dal cliente 183 di cui 33 sono iva
 
Alla fine del trimestre fiscale (o alla fine del mese per chi versa l' iva mensilmente), lo stato italiano chiederà il versamento di 33 ( iva dovuta 33 ma già incassata dal vostro cliente).
 
SVANTAGGI PER L' ACQUIRENTE
 
Le fatture in esenzione iva implicano una doppia registrazione in contabilità da parte dell' acquirente italiano che dovrà infatti registrare la fattura sia nel registro delle vendite che nel registro degli acquisti e dovrà Inoltre comunicare tale registrazione all' ufficio iva competente per zona entro e non oltre 5 giorni.
 
 
 
ACQUISTI CON IVA AL 22% DA SAN MARINO
 
VANTAGGI PER L' ACQUIRENTE
 
In questo caso l' operatore economico italiano si comporterà come se facesse un normale acquisto su territorio italiano registrando la fattura normalmente senza necessità di una doppia registrazione fiscale.
 
SVANTAGGI PER L' ACQUIRENTE
 
Con l' acquisto con addebito iva, l' acquirente perde il vantaggio finanziario illustrato nel precedente paragrafo alla voce “vantaggi per l' acquirente”.